Loading...
L’associazione Camminare Guarisce2018-05-31T16:57:12+00:00

L’ASSOCIAZIONE CAMMINARE GUARISCE

Il logo dell'associazione Camminare Guarisce
La nostra associazione si ispira al titolo di un libro scritto a quattro mani da Fabrizio Pepini e Massimiliano Cremona, dal titolo appunto “camminare guarisce”. Il testo racconta fondamentalmente la storia di Fabrizio, cui nel maggio del 2011 avevano diagnosticato un tipo di linfoma molto aggressivo che non gli avrebbe lasciato molte speranze di vita. Fabrizio fece tutto ciò che andava fatto e seguì con decisione il percorso terapeutico proposto dai medici.

Il primo passo importante è stato fare il trapianto di midollo osseo, generatore di nuove cellule del sangue “non malate”, intervento cui seguì un mese di “clausura” dentro una camera d’ospedale sterile. Fu durante quel periodo di forzato isolamento che Fabrizio maturò l’idea di partire appena possibile per il cammino di Santiago, in Spagna. Ci riuscì infatti nel maggio 2012, e quell’esperienza segnò “un punto di non ritorno” che cambiò la sua vita per sempre!

In questi anni, dopo ogni terapia fatta con cadenza bimensile, Fabrizio si è messo instancabilmente lo zaino in spalla e ogni volta è partito a camminare. Da allora non si è più fermato! Sono passati ormai quasi sette anni, e Fabrizio non solo è ancora qui con noi, ma gode di un’eccellente salute!

In questi anni, abbiamo avuto modo di costatare come l’esperienza di Fabrizio non fosse un caso unico, ma anzi come altre persone, grazie al camminare, fossero riuscite a uscire da un problema di salute psicologico o fisico più o meno grave. Piano piano ha preso consistenza un “credo” umile ma tenace di come effettivamente camminare guarisca!

L’associazione camminare Guarisce si prefigge quindi di diffondere questo messaggio potente e di promuovere iniziative di cammino indirizzate a persone che attraverso il cammino, e nello specifico il “nostro” cammino – la Via del Trasimeno – possano attraversare a piedi ciò che nelle loro esistenze è difficile, doloroso, faticoso. Desideriamo inoltre promuovere la cultura del cammino, quale modo di intendere la vita più sobrio, semplice, attento alle relazioni umane, alle cose che contano, e favorire spazi di condivisione e di convivialità.

COME É NATO IL PROGETTO

associazione camminare guarisce durante il  camminoIn questo modo naturale è nato quindi questo progetto di cammino. Tutto è venuto da sé, forse perché ormai per tutti noi, il cammino è diventato sostanzialmente “la nostra vita”.

Mettendo i piedi sui percorsi già esistenti attorno al lago Trasimeno, ci siamo così accorti che delle persone e delle organizzazioni volenterose, ci avevano già pensato da tempo, e già camminavano per questi itinerari in lungo e in largo! Il lavoro svolto dagli enti locali, dal CAI e da altre associazioni, è stato prezioso e ha portato molti frutti!!

Ci siamo quindi iscritti dentro questa tradizione già esistente, e questo va riconosciuto! Ci sta a cuore fare rete, costruire ponti, creare sinergie, contribuire a valorizzare questo territorio che amiamo e fare in modo che tante persone vengano a viverlo.

Una cosa che forse sentiamo potrebbe esserci peculiare, è stata l’idea di fare di questi sentieri e di questi percorsi, UN CAMMINO, con tutta la simbologia e la valenza che porta dentro di sé questa parola. Ci piacerebbe che il lago Trasimeno, possa diventare un luogo in cui chi ama camminare e cerca gli ingredienti del cammino, possa sentirsi a casa. Ci piacerebbe che questo itinerario diventi una nuova opportunità per tutti coloro che cercano nuove piste da battere per vivere il cammino. Per diversi aspetti, la Via del Trasimeno offre una serie di condizioni favorevoli per mettersi uno zaino in spalla e rimettere i propri passi sulla strada, e offrire questa possibilità di cammino, ci sembra uno splendido regalo per tutti coloro che cercano nuove opportunità di ritrovarsi al di fuori dei ritmi frenetici della società.

Una sola motivazione ci spinge: portare le persone in cammino! Non per noi ma per loro, perché camminare ha un forte significato terapeutico che merita di essere sostenuto e diffuso. Camminare guarisce, e il lago Trasimeno è un contesto ideale per sperimentarlo in una settimana di cammino tra queste meravigliose colline e rasserenanti borghi.

Noi non siamo quindi i progenitori di nessuna nuova idea, di nessun progetto originale. Siamo dei viandanti che amano il cammino e che desiderano vedere una nuova bella opportunità fiorire! Stiamo quindi lavorando in questa direzione, mettendoci i nostri cuori, le nostre forze, le nostre intelligenze, semplicemente sospinti dall’amore e la gratitudine che portiamo dentro di noi per il cammino.

Una cosa abbiamo imparato cammin facendo: che sulla strada c’è posto per tutti, e che il cammino, non appartiene a nessuno!

Se il nostro progetto ti piace, ti piacciono i cammini, ti senti in sintonia con l’obiettivo dell’associazione Camminare Guarisce, puoi pensare di supportarci con una piccola donazione, anche direttamente da questo sito web, tramite il pulsante qui a fianco. In ogni caso ti ringraziamo per esserti interessato alla nostra storia. Buon cammino!